Finanziamenti a fondo perduto per la registrazione di Marchi Comunitari ed internazionali

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato un fondo di 4,5 Milioni di euro con lo scopo di sostenere le PMI italiane che vogliano potenziare la propria presenza nei mercati esteri mediante la registrazione di Marchi Comunitari e/o internazionali.

Su tale fondo, sarà possibile richiedere degli incentivi economici a fondo perduto per supportare fino all’80% dei costi sostenuti per le attività di registrazione svolte. L’importo massimo del finanziamento è di 4.000 € per ogni Marchio Comunitario e di 6.000 € per ogni Marchio Internazionale. Ogni azienda potrà richiedere più finanziamenti per un valore complessivo di 15.000 €.

I finanziamenti in oggetto potranno essere richiesti a partire dal 4 Settembre p.v. e saranno erogati secondo procedura a sportello, fino ad esaurimento dei fondi.

Per ulteriori informazioni: Comunicazione R&ABando ministeriale

Commenti ( 0 )